sabato 16 febbraio 2013

WS a Ivrea!


Una comunicazione veloce veloce: insieme a Lucia di Amici di maglia, abbiamo deciso di proporre una serie di incontri rivolti a chi già si destreggia col diritto e rovescio, ma necessità di altre nozioni per raffinare il proprio lavoro.

Si parte sabato 9 marzo, con un ws dedicato all'argomento delle diminuzioni, degli aumenti e di come piazzarli in modo che abbiano un senso e non sembrino un quadro di Picasso.
Durante la giornata sferruzzeremo anche un accessorio in tema, studiato appositamente per mettere in pratica i contenuti della parte teorica, una cosina di stagione, veloce abbastanza da potervi mandare a casa con un bel po' di lavoro fatto e con un filato da sbavo, giusto per gradire.
Insomma se non hai idea di cosa significhi eseguire un aumento inclinato verso sinistra, se non sai che le diminuzioni possono essere semplici, doppie, simmetriche e molto altro, ti aspettiamo a Ivrea, il 9 marzo 2013 dalle 14,00 alle 19,00.
Per info:
mail info@lavoroamaglia.it
telefono 4355646088

13 commenti:

  1. peccato che sono looontana...
    :)

    RispondiElimina
  2. Ottima cosa Natascia, buon lavoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh eh eh... prima o poi tocca anche a te...;)

      Elimina
  3. Risposte
    1. Grazie! Ho visto che anche tu ci dai dentro! :)

      Elimina
  4. Visto che a breve terrò anch'io le mie prime lezioni di maglia copierò spudoratamente i tuoi programmi!
    Scherzi a parte, la settimana prossima parte il corso "avanzato", ma a me sorge il sospetto che le allieve si siano un attimo sopravvalutate e che mi toccherà partire dall'abc!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Copia copia, più siamo a sferruzzare meglio è!
      Insegnare è sempre un esperienza umana, io da tutte le mi e "classi" ho sempre imparato molto sull'animo umano, sarà una bella esperienza, vedrai!

      Elimina
  5. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  6. Io non mi destreggio affatto, ma ho davvero grande ammirazione per chi, come te, riesce a tradurre in qualcosa di utile la propria creatività. Ricordo con piacere una mia vecchia zia che mi faceva dei bellissimi maglioni di lana, quando ero piccolina. Erano sempre un pochino strani e storti, ma ai miei occhi avevano quel quid in più, che soltanto le cose fatte a mano e con amore possiedono.

    Un caro saluto

    Viviana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. spesso quel qualcosa in più è la cura che si infonde al manufatto pensando a chi andrà una volta finito! ;)

      Elimina
  7. What a information of un-ambiguity and preserveness of valuable experience on the topic of unexpected feelings.
    http://centralavekck.com/uncategorized/rick/ - ageless male - ageless male

    Here is my website :: ageless male

    RispondiElimina
  8. Vаluable infο. Luckу me Ӏ discovereԁ your wеbsite unintentionally, and I'm surprised why this coincidence didn't happеned in advancе!
    І bookmarkeԁ it. rippln mobile - rippln - rippln app

    Feel free tо surf to my blog ... rippln reviews

    RispondiElimina