Miscellanea




(ovvero "cose che mi piacciono edizione primavera estate").


Ciao a tutti.
Periodaccio, oltre ad essere sparita dal web non tocco ferri -letteralmente- da mesi.
Ma voi (e i pattern di ravelry.com), siete sempre nei miei pensieri e volevo farvelo sapere.
Non avendovi nulla nulla da raccontare di mio -perchè davvero non sto lavorando a maglia- si chiacchiera un po' di quello che mi sta piacendo e delle knit-novità dell'italico stivale.
Per prima cosa sono molto orgogliosa di quello che stanno combinando le mie amichette.
Dopo il successo di "April Come she Will" di Annalisa Dione (gratuito per il mese passato, ma per chi se lo fosse perso è disponibile in vendita qua), questo è il mese di Giuseppina, che zitta zitta ha piazzato il suo "Majolika" nella top di Rav, così, tanto per gradire.
Io so da tempo quanto le mie "Compagne di Merende" siano talentuose, ma vedere che il loro lavoro sta riscuotendo l'interesse che merita mi riempe di orgoglio e piacere.
Il "Majolika" di Giuseppina è disponibile su Crowdknitting gratuitamente per questo mese, accatatevillo.

Giuseppina e un gatto.

Un Gatto e Annalisa detta l'Orsa.
L'Orso di Ilaria (Ilaria ma non è ora di fare un Gatto?).
La terza compagna di merende è invece Ilaria, che, sempre zitta zitta, si sta costruendo una carriera da Pupazzara coi contro fiocchi.
E un passo alla volta, dopo il suo libro, arriva anche Simply Crochet, giornale inglese che si è accorto del suo talento e si sta avvalendo della sua collaborazione.
Insomma... ne vedremo delle belle.

Che altro ho visto di interessante in questi giorni?
Su ravelry -eheheh- ecco i modelli che hanno catturato la mia attenzione, ci sono sia uscite recenti, sia modelli vecchiotti che io avevo inserito nei preferiti.
Così, se i ferri vi prudono e avete voglia di avviare qualcosa, ecco una carrellata di spunti.
E' tutta roba abbastanza primaverile-estiva, in linea con i momenti "non è fame, ma ho voglia di qualcosa di buono" (cioè quando avete 15 wip ma volete avviare altro), di questa stagione.
Funziona così: scrivo un paio di righe per introdurre il modello e cliccando nella didascalia (dove ho indicato il nome del pattern e la designer) vi ritroverete direttamente nella pagina di rav.



Sole, caldo, le prime giornate all'aria aperta.
fra un po' avrete voglia di mare.
E cosa c'è dentro al mare? Pesci. Eccoveli serviti.
One Fish, Two Fish, Three Fish by Stana D.Sortor


E' sempre un buon momento per avviare uno scialle.
Sempre.
Nardoo by ambah


Dai.
Devo proprio spiegarvela questa camiciola?
Azalea by Pam Allen


Un'idea raffinatissima per le più piccine.
Little Anemone by Svetlana Volkova


Il maglioncino in lino è lui, con tutto il traforino secsi sul davanti.
Larimar by schneckenstrick


La canottina in lino invece è lei, bella lineare che sta bene a tutte, magari aggiungendo qualche modifica per le portatrici sane di "curve pericolose".
Kit Camisole by Bristol Ivy


E abbiamo anche il gilet in lino, l'ho immaginato nero, abbinato a chinois, sempre neri, per la sera, con un bel top bianco e dei sandali bassi in pelle.
E poi è mare, vacanze, approcci con sconosciuti e nottate pazze.
Sto vedendo troppi film, eh?
Take Me To Spain by DROPS design



Questo non è un pattern, bensì una rielaborazione di una bravissima raveler/designer che si chiama Hiroko Fukatsu che ha trasformato una canottina di Cecily Glowik MacDonald, Nyanen Tee, in un coprispalle spaziale. 
Non c'è modello ma le più scaltre potrebbero prendere ispirazione per copiare la sua idea, viene voglia di farlo anche a me.
Roko's Nyanem


Sento voci in testa e dicono "Tu hai bisogno di un cardiganino in cotone e questo è il modello giusto", io lo farei scegliendo uno dei colori polverosi del Cotone Bio della Sesia (non ho trovato una foto della cartella colori online, mannaggia alla Sesia... SESIAAA... dove sono le cartelle colori?)

Effervescence Cardigan by Olga Buraya-Kefelian


Ecco, per ora spunti ne avete, ma non temete, tornerò a tormentare la vostra queque.
Ci si rilegge presto!

P.S. Ho dimenticato di ringraziare Anna per il test dello scialle "S. N.", mi perdonerai mai???? :)

Nuovo modello, S. N. #1






Oggi è uscito un mio modello su Crowdknitting e, siccome non ho voglia ...ehm... Trovo l'ispirazione per scrivere una presentazione adeguata, sperimenterò uno stile nuovo di scrittura, l'ho chiamato "Elegantissima dettatura di telegramma minimal".
Ecco a voi la mia opera di letteratura moderna, oserei definirla quasi poesia...

Comunicazione di servizio: ristrutturazione blog!




Hola!

Sto -mooolto lentamente- ristrutturando un po' il blog, sentivo l'esigenza di fare spazio virtuale e organizzarlo meglio, soprattutto ora che sono più presente (disse colei che è reduce da una latitanza di mesi).

Ciao sono Giuseppe, ho curato io la parte fotografica di questo post...

Tutti i benefici della maglia #1 -l'intervista alla Dott.ssa Stefania Panero.




Bentornate e, per chi si ritrovasse per la prima volta a passare da queste parti, benvenute.
Oggi, per la prima volta -ma non per ultima- ospito una bella intervista.

Premessa: da tempo volevo scrivere su questo argomento; durante la ricerca di materiale che mi permettesse di approfondire la tematica, mi sono imbattuta nel sito della Dott. Stefania Panero, psicologa, che ha trattato in un suo scritto intitolato "Quale interazione tra il lavoro a maglia e il benessere psicologico?" proprio gli argomenti che mi interessavano; le ho chiesto di rilasciarmi un'intervista ed eccoci qua.
Mentre leggevo e scrivevo molte sono le riflessioni che ho fatto, e per evitare che questo post diventi chilometrico, le lascerò per un'altra uscita (presumibilmente la settimana ventura o quella dopo, il pezzo è già pronto), oggi vi riporto l'intervista nuda e cruda: ecco a voi la mia intervista alla Dottoressa Stefania Panero, psicologa uncinettante.

Dottoressa Stefania, ci vuole raccontare qualcosa su di lei?
Ho 34 anni, convivo, ho un bimbo di 23 mesi. 
Lavoro nelle scuole elementari e medie con bambini speciali, collaboro con un Ente Autorizzato per le Adozioni Internazionali, conduco incontri di gruppo per genitori e per neo mamme, svolgo la libera professione come psicoterapeuta.
Nel tempo libero amo leggere e da pochi anni ho riscoperto l'uncinetto e il punto croce.