Post-Abilmente e Lumakine!




Mentre bollono in pentola cose (molte cose e molto belle), però io intanto ho pubblicato il mio primo modello a pagamento.
Si tratta di Veloce come una Lumaka, una cuffia decorata con la tecnica stranded.


 La modella è la mia amica Paoletta, che si è gentilmente prestata in un sabato pomeriggio soleggiato, la location è la Baraggia di Candelo, i cui colori si abbinavano a quelli delle Lumakine che si rincorrono nella cuffia.




Per completezza vi dico anche che questa foto ha vinto il primo premio al Pin Contest di Abilmente, con mia grande gioia.
Un grazie come sempre alle fidate tester, per questa volta me la tiro di brutto perché chi mi ha testato la versione in italiano è una designer e blogger molto brava, niente po' po' di meno che Giuseppina Flamini, mente e mani di knitting and cakes, bel colpo eh? Ma che volete, ognuna ha le tester che si merita, io evidentemente merito! ;) 





Per concludere, se vi piace lo trovate su Ravelry.com in vendita a 3,50 euro.
Un ultima cosa, stavolta una domanda: vi piacerebbe cimentarvi nella tecnica stranded ma vi intimorisce? Vi potrebbe aiutare organizzare un KAL dedicato, magari proprio usando questo modello? Se qualcuno\a è interessata ad una proposta di questo tipo me lo faccia sapere, ci si può fare un pensiero insieme...








Leave a Comment

  1. Che amo questo modello lo sai, che penso che tu abbia fatto un debutto col botto anche... però Tzugumi ha testato anche un mio pattern, tiè ;-)
    Dai, dai, facciamo il KAL!

    RispondiElimina
  2. Il berrettino è davvero favoloso!

    RispondiElimina